Centro Studi   San Carlo Da Sezze

Rassegna Polifonica

20 dicembre 2013 - ore 17,00                                                                    Auditorium Mario Costa
San Carlo uno di noi

Scuola elementare di Melogrosso

Si tiene venerdì 20 dicembre presso l'Auditorium Mario Costa - con inizio alle ore 17,00 - la rappresentazione teatrale "San Carlo uno di noi" scritta dalla dottoressa Anna Castrucci ed interpretata, per l'occasione, dagli alunni della classe 2° B della scuola primaria di Melogrosso. 

I ragazzi sono guidati dall'insegnante Graziella Tasciotti che si è avvalsa della collaborazione di Alessandro Di Lenola, dei Kuba Libre, che ha curato le musiche.

L’azione è ambientata ai giorni nostri e racconta di una classe di bambini che non riescono a stare attenti a scuola e disturbano la lezione di Storia locale. La loro insegnante, affaccendata in mille impegni e risentita dal loro comportamento li sfida a curare una ricerca su San Carlo da Sezze, senza andare in biblioteca, e senza consultare internet . 

Li spinge in pratica a cercare tra la gente le notizie del Santo per risalire alla sua storia. I Bambini si attivano a realizzare a modo loro delle particolarissime interviste a Piazza san Lorenzo dove San Carlo è nato ed ha abitato.
I bambini incontrano così per strada una serie di personaggi che li aiutano a conoscere la figura del nostro grande santo. Il professore ad esempio ed il suo compare filosofo, illuminano i bambini sulle notizie storiche riportate sui libri. Zia Peppa invece che si dice discendente del santo dà ai piccoli intervistatori notizie sulla famiglia e sull’infanzia di Santo. A questi si uniscono il bravo don Antonio, parroco ed il suo sacrestano Celestrino.
Ognuno nel raccontare offre ai bambini una visione diversa di San Carlo. I bambini dal canto loro ascoltano e in alcuni momenti si sentono ispirati e toccati da questa mistica figura. Riescono poi a sentire il Santo molto vicino tanto che alla fine della loro ricerca concludono che San Carlo appartiene a tutti ed al suo paese perché  “è … proprio uno di noi”. I bambini che con immensa partecipazione hanno dato vita alla recita appartengono alla seconda classe della Scuola primaria di Melogrosso e sono stati guidati dalla straordinaria insegnante Graziella Tasciotti.

riconoscimento per  l'insegnante Graziella Tasciotti

riconoscimento per  Anna Castrucci  autrice dei testi 

riconoscimento a Alessandro Di Lenola che ha curato le musiche

riconoscimento al Dirigente scolastico Anna Giorgi