Via dei Templi  1°p

 | Arnalo dei Bufali | La Villa Romana | Riparo Roberto |

 

| Via dei Templi 2a parte | 3a parte  | opera Idraulica |

 

la Posterula

"Via dei templi ci va un drogato, a pregare di non essere abbandonato"

Via dei Templi

(Le mura poligonali)

maggio 2001

Il servizio è così lungo che ho dovuto dividerlo in quattro parti, creandomi non poche difficoltà, a dimostrazione della complessità dell'argomento e della sua estensione.

Indicate da un cartello sbiadito dal tempo, le mura in opera poligonali si estendono lungo tutto il fronte del paese che da sulla pianura. Sono state di recente visitate da alcune scolaresche delle scuole elementari "Piagge Marine" guidate dalla archeologa Elisabeth Bruckner. Questo fa enormemente piacere anche se i nostri figli hanno dovuto assistere a un completo abbandono dell'imponente opera voluta dai Romani nel IV secolo a.C. per difendere i territori di confine dal popolo Volsco.

Partendo da porta Pascibella ci si rende conto come la chiesa di Santa Paresceve nasce sul primo tratto di mura di 3° tipo. Qui, sia per le auto in sosta che per un inopportuno cartello di divieto d'accesso, è impossibile fotografarle.

Più avanti sono stati posti davanti alle mura i cassonetti dei rifiuti che nelle foto sono coperti dall'ombra, mentre prima di arrivare alla Posterula (quì in basso) dalle mura si nota una perdita dei condotti fognari.

Un vero disastro mitigato dallo spettacolo che gli enormi blocchi di travertino (unico esempio) del tratto successivo di 2a maniera danno al visitatore.

(Le foto sono visibili nella seconda parte del servizio).

Proseguendo la strada diventa un sentiero scosceso e si arriva sotto al duomo dove le mura inglobano l'ossario, mentre il cammino viene interrotto sotto uno spettacolare tratto di mura in perfetta 3a maniera tipo Norba.

continua

 

  | Arnalo dei Bufali | La Villa Romana | Riparo Roberto |

 

| Via dei Templi 2a parte | 3a parte  | opera Idraulica |