SS.SEBASTIANO E ROCCO e SAN FRANCESCO SAVERIO

“SAN GIORGIO E IL DRAGO, IL LIBRO E LA ROSA …”

 

22 aprile 2017
In occasione della Giornata mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, istituita dall’UNESCO nel 1995, sabato 29 aprile 2017 alle 16:30 presso l’Auditorium Mario Costa, si svolgerà la cerimonia conclusiva del
quinto premio letterario “San Giorgio e il drago, il libro e la rosa”, patrocinato dalle Parrocchie di San Francesco Saverio e SS. Sebastiano e Rocco.
Nel giorno di San Giorgio, il 23 aprile, in Catalogna le strade sono invase di fiori e libri. Vi è l’usanza, infatti, che gli uomini regalino una rosa alle donne e ne siano contraccambiati con un libro. Una festa bellissima, popolare e romantica. Le origini di questa tradizione sono lontane. La Festa è particolarmente sentita in Catalogna, soprattutto nella città di Barcellona, che viene invasa fin dalla mattina da rose e libri.
L’omaggio floreale è legato alla leggenda che vede San Giorgio raccogliere una rosa nata dal sangue del drago sconfitto, per donarla alla Principessa a cui aveva salvato la vita.
Da molti anni gli amanti del libro chiedono di organizzare ovunque la Festa del Libro come grande occasione per promuovere la lettura e la scrittura aiutando San Giorgio a sconfiggere il drago dell’ignoranza con le armi della cultura.
I temi guida del premio per l’anno 2017 
1. : L’ONU ha approvato l’adozione del 2017 come Anno Internazionale del Turismo Sostenibile. La risoluzione, adottata il 4 dicembre 2015, riconosce l’“importanza del turismo internazionale, e in particolare la designazione di un Anno internazionale del turismo sostenibile per lo sviluppo, nel promuovere il tema fra il maggior numero di persone possibile, nel diffondere consapevolezza della grande patrimonio delle varie civiltà e nel portare al riguardo un miglior apprezzamento per la pace in tutto il mondo.
2. : Dal Big Bang ai ritmi dei primi uomini, la musica ha accompagnato ogni società ed epoca. Il suo ruolo è stato da sempre espressione di eredità culturale. Cosa faresti , per destare e ravvivarne maggiormente la pratica, dedicando all’educazione musicale più interesse non solo nel tempo libero, per una migliore promozione della cultura musicale? Descrivi le tue impressioni e racconta che rapporto hai tu con la musica in tutte le sue manifestazioni artistiche.
Nonostante la complessità dei temi proposti, numerosi giovani, poeti e scrittori, hanno inviato all’attenzione della giuria, elaborati da tutt’Italia. La giuria anche quest’anno è composta da Don Pier Luigi Antonetti (Presidente onorario); Anna Castrucci (Presidente); Maurizio Danieli, Isabella Battaglia Berti e Maria Carla Gabellini (Segretaria). Per l’assegnazione dei premi si è tenuto conto della qualità degli elaborati pervenuti, della loro originalità, del valore e della chiarezza espressiva, della forma espositiva e non ultimo l’impatto emotivo. Per tanto i giurati, basandosi sulla propria sensibilità artistica ed umana hanno definito con le opportune motivazioni una classifica di merito.

PARTECIPERANNO AL PREMIO LETTERARIO COME COMITATO D’ONORE:
GIANNA CASTELLITTO - PRESIDENTE DEL C.I.F. e PRESIDENTE DEL ROTARY CLUB FEMMINILE
FRANCO FRAINETTI – POETA E PITTORE
VINCENZ0 PERSI DIRETTORE ARTISTICO DEL MAGAZZINO CENTRO STUDI D’ARTE
Interverranno con alcune performance artistiche 
NICOLA GALEOTTI – CHITARRISTA CLASSICO
MIRKO ZANOTTI – CHITARRISTA CLASSICO
ARIANNA BELLI - CANTANTE 
JONATHAN GINOLF–CHITARRISTA E CANTANTE
Presentatori d’eccezione
STOLFI FEDERICA E POLISENA

Il comitato organizzatore del premio letterario "san giorgio e il drago, il libro e la rosa" e' lieto di annunciare i vincitori della quinta edizione
Sezione poesia ragazzi: 
Primo premio - con la poesia musica d'inverno classe iv a di melogrosso lt
Secondo premio - con la poesia amica musica - fontana sara - sezze lt
Terzo premio - con la poesia natura in musica - moretti gemma - sezze lt
Premi speciali per merito :
Con la poesia il mio flauto - sophia renzi 
Con la poesia la musica e' vita - aurora mattei
Con la poesia filastrocca della musica - lascu denis.i - leggeri greta
La sezione poesia adulti e' stata annullata dalla giuria, poiché gli elaborati pervenuti sono stati considerati non idonei e fuori tema.
Sezione narrativa adulti:
Primo premio - con il racconto la stanza del pianoforte - carlo caruso - roma rm
Secondo premio- con il racconto wispered rhapsody - brinato rebecca - aosta ao
Terzo premio - con il racconto fili solidali e colorati - rolando perri - cosenza cs
Premio speciale per merito: 
Con il racconto il potere segreto dei libri - angela catalini - ladispoli rm
Sezione video:
Primo premio - con il video "un'avventura nel bosco" - clsse v a crocevecchia - sezze lt

maggiori informazioni http://www.san-giorgio-e-il-drago.it/


9 novembre 2016
In occasione della festa di San Giorgio, il 23 Aprile 2017, le Parrocchie di SS. Sebastiano e Rocco e San Francesco Saverio di Sezze, bandiscono:

2017 - QUINTA EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO NAZIONALE

“SAN GIORGIO E IL DRAGO, IL LIBRO E LA ROSA …” 
Per sconfiggere con la cultura il drago dell’ignoranza .

“La leggenda narra di San Giorgio che uccise il Drago per salvare la Principessa, ma dal sangue del Drago fiorì una rosa che il giovane donò alla fanciulla.”
Il premio è rivolto agli alunni della Scuola Primaria , Secondaria di Primo Grado e Secondo Grado di ogni regione d’Italia e ai poeti, scrittori e filmaker d’Italia.

 I TEMI GUIDA DEL PREMIO LETTERARIO PER L’ANNO 2017 SONO:

1)  “ Per ottenere un tessuto, occorre un intreccio di fili perpendicolari tra di loro, l’ordito, ossia l’insieme di fili tesi sul telaio, e la trama, il filo che lo percorre da una parte all’altra. Dall’ordito si comincia ed è la parte meno vistosa e colorata del tessuto, ma delimita un perimetro, traccia un fondo e lo rende consistente, fissando il percorso longitudinale dell’intreccio. Poi arriva la trama e fioriscono i colori, torsioni, contrasti e sfumature, nodi, simboli e disegni ...” Giuseppe Nicolodi

L’ (ONU) ha approvato l'adozione del 2017 come Anno Internazionale del Turismo Sostenibile. La risoluzione, adottata il 4 dicembre 2015, riconosce l'"importanza del turismo internazionale, e in particolare la designazione di un Anno internazionale del turismo sostenibile per lo sviluppo, nel promuovere il tema fra il maggior numero di persone possibile, nel diffondere consapevolezza della grande patrimonio delle varie civiltà e nel portare al riguardo un miglior apprezzamento di valori intrinsechi delle diverse culture, contribuendo così al rafforzamento della pace nel mondo".
Un "turismo ben progettato e ben gestito" può contribuire alle tre dimensioni dello sviluppo sostenibile, alla creazione di posti di lavoro e al commercio.

 Qual è la tua idea sull’argomento?

 Cosa si potrebbe fare per creare un percorso multiculturale reale e condiviso?

 

2)  La musica esprime sentimento e pensiero, senza linguaggio, ma è al di sotto e prima del discorso, ed è al di sopra e prima di ogni parola ( Robert G. Ingeroll )

Dal Big Bang ai ritmi dei primi uomini, la musica ha accompagnato ogni società ed epoca. Il suo ruolo è stato da sempre espressione di eredità culturale.

Cosa faresti , per destare e ravvivarne maggiormente la pratica, dedicando all’educazione musicale più interesse non solo nel tempo libero, per una migliore promozione della cultura musicale?

Descrivi  le tue impressioni e racconta che rapporto hai tu con la musica in tutte le sue manifestazioni artistiche.

 

I partecipanti al Premio potranno scegliere anche solo un tema guida o cimentarsi su entrambi i punti in concorso. Saranno ammessi studenti dalla III Classe alla V Classe della scuola Primaria, fino agli alunni della Scuola Secondaria di II Grado purché presentati da un insegnante o in caso di candidati singoli da un adulto. Ogni candidato potrà partecipare a più sezioni. Le sezioni in concorso sono le seguenti:

1) SEZIONE POESIA
2) SEZIONE RACCONTI O SAGGI BREVI
3) SEZIONE FILMATI O CORTOMETRAGGI (Su supporto digitale D. V. D. o C.D.)


REGOLAMENTO
Art. 1 - PROMOTORI – Parrocchie di SS. Sebastiano e Rocco e San Francesco Saverio in Sezze.
Art. 2 - PARTECIPANTI – Il concorso è aperto a tutti gli alunni dalla terza classe della Scuola Primaria e a tutti gli alunni della Scuola secondaria di Primo e Secondo Grado di ogni regione d’Italia.Possono partecipare anche intere classi di alunni con lavori di gruppo purché presentati dalle loro insegnanti.

Art. 3 - QUOTA D’ISCRIZIONE - La partecipazione al concorso è gratuita per tutti coloro che parteciperanno fino a diciotto anni di età. Per coloro che supereranno questa età si verserà una quota di partecipazione e di lettura di dieci euro alla post pay codice iban – IT32D0760105138283240983243
Art. 4 - ELABORATI – Si potranno presentare tre copie per ogni sezione a cui si intende aderire. Ogni candidato può partecipare a più sezioni. E’ consigliabile scrivere sulla busta la sezione alla quale si intende partecipare.
Art. 5 - MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE – Il testo dovrà essere prodotto su supporto cartaceo (3copie) e per la sezione cortometraggi o filmati, su supporto digitale (C.D.). Il testo non dovrà in alcun punto recare indicazione del nome dell’autore o altro riferimento che consenta il riconoscimento di quest’ultimo, pena l’esclusione degli elaborati dal concorso. Il nome dell’autore con i relativi dati personali dovrà essere indicato a parte sul modulo di partecipazione, allegato al presente regolamento, inserito in una busta che verrà classificata con la dicitura “busta A”. Il testo su carta o il supporto elettronico (C.D.) dovranno essere inseriti in un’altra busta che recherà soltanto la scritta: “ PREMIO LETTERARIO NAZIONALE: SAN GIORGIO E IL DRAGO, IL LIBRO E LA ROSA”. Gli elaborati non saranno restituiti. 
Art. 6 - SCADENZA – La busta dovrà essere consegnata o spedita (farà fede il timbro postale) presso : GABELLINI MARIA CARLA, VIA COLLI I TRATTO LOTT. TULLI 04018 SEZZE LT entro e non oltre il 20 Febbraio 2017. I testi pervenuti successivamente non verranno presi in considerazione.
Art. 7 – COMPOSIZIONE DELLA GIURIA E VALUTAZIONE – Tutti i lavori saranno sottoposti al giudizio di una giuria nominata dai promotori del concorso. La giuria determinerà una classifica basandosi sulla propria sensibilità artistica ed umana, in considerazione della qualità dello scritto, dei valori dei contenuti, della forma espositiva e delle emozioni suscitate. Il giudizio della giuria sarà inappellabile ed insindacabile. La giuria è così composta: Presidente dott.ssa Anna Castrucci. Presidente onorario della giuria Don Paolo Spaviero. Membri: ins. emerita Isabella Battaglia Berti, ins. Fiorella Moretti, prof. Danieli Maurizio. Segretaria ins. Maria Carla Gabellini. 
Art. 8 - PREMIAZIONE - La proclamazione del vincitore e la consegna del premio avrà luogo all’interno della manifestazione il sabato successivo al 23 Aprile 2016 nel luogo che verrà indicato ai vincitori attraverso comunicazione scritta. . I vincitori saranno informati secondo le modalità indicate da ciascun partecipante nel modulo di partecipazione.
Art. 9 – PREMI - 1° classificato: per ogni sezione, materiale didattico per un valore di euro 100 o buono acquisto libri - 2° classificato: euro 75,00 in materiale didattico o buono acquisto libri- 3° classificato: materiale didattico o buono acquisto libri per un valore di euro 50,00. 
Nella sezione cortometraggi verrà individuato un unico vincitore a cui verrà assegnato un premio per un valore di euro 100 buono acquisto in materiale digitale o informatico.
.Art. 10 – PUBBLICITÀ – Il concorso e il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso la stampa ed altri media.
Art. 12 – ALTRE NORME – La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal concorso letterario.
Per informazioni rivolgersi alla segreteria del premio presso: Gabellini Maria Carla, Via colli I Tratto 04018 Sezze Lt Cell. 333-3113404,oppure per posta elettronica all’indirizzo carlagabellini@hotmail.it

Modulo di partecipazione al Concorso Letterario Nazionale “San Giorgio e il drago, il libro e la rosa” indetto dalle Parrocchie di SS Sebastiano e Rocco e San Francesco Saverio
(da compilare in ogni sua parte, pena l’automatica esclusione dal concorso)

Io sottoscritto/a:
Nome:...............................................................................................................
Cognome:..........................................................................................................
Nato il:................................... a:..........................................................................
Residente a : via....................................................................................................
Comune:...........................................................................................................
Provincia:........................................................................ CAP:.................................
Telefono fisso:.............................................. Cellulare:..............................................
Email:...............................................................................................................
In caso di vincita contattatemi a mezzo e-mail telefono lettera
Partecipo al concorso con l’opera...............................................................................

- Dichiaro che l'opera presentata è frutto del mio ingegno, non è stata premiata in altri concorsi e non è stata pubblicata.

- Dichiaro di accettare integralmente tutte le norme e le disposizioni contenute nel regolamento del concorso, di cui ho preso visione, senza alcuna condizione o riserva.

- Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai fini istituzionali, ai sensi della legge 196/2003.

………………………………………………………………………………………………………………
Firma chiaramente leggibile

In caso di alunni di scuola partecipanti in gruppo basterà la firma degli insegnanti, altrimenti, per i minorenni sarà opportuno firmino i genitori o chi ne fa le veci.


15 aprile 2016
In occasione della Giornata mondiale del Libro e del Diritto d’Autore istituita dall’UNESCO nel 1995, si celebra la Cerimonia conclusiva della Quarta edizione del Premio Letterario “San Giorgio e il drago, il libro e la rosa”
Secondo una leggenda della Catalogna, San Giorgio salvò la principessa Silene e dal sangue del drago ferito , nacque una rosa.
Il gesto del Santo ha “offerto” ai promotori del concorso la similitudine della “cultura” che sconfigge il drago “dell’ignoranza” perché a parer nostro, leggere unisce, allarga gli orizzonti, ci fa scoprire mondi inimmaginabili e ci predispone a superare confini geografici e mentali, verso la libertà di pensiero e di opinione.
Il Premio Letterario “San Giorgio e il drago, il libro e la rosa” patrocinato dalle Parrocchie di San Francesco Saverio e SS. Sebastiano e Rocco Parrocchie di San è rivolto a bambini e ragazzi che non hanno ancora compiuto la maggiore età, e per la prima volta in questa edizione è stata aperta anche una sezione narrativa dedicata agli adulti. 
Da ogni parte d’Italia, giovani poeti e scrittori si sono cimentati sui temi proposti facendo pervenire alla giuria, elaborati originali e ricchi di contenuto sui temi guida del concorso che erano due: 
1) Nell’anno europeo sulla violenza alle donne, i candidati hanno dovuto esprimere le proprie opinioni riguardo un fenomeno, purtroppo, sempre più in espansione. Hanno dovuto riflettere sulla possibilità di trovare delle misure per prevenire ogni forma di abuso sia esso fisico che mentale o psicologico.
2) Il secondo tema riguardava il “ viaggio”, reale o immaginario, fantastico o futuristico. 
E’ stato difficile selezionare e scegliere i più meritevoli poiché ogni autore si è messo in gioco nell’elaborazione della forma migliore, della metrica, della ricchezza semantica, del messaggio sotteso … ma nel valutare un’opera si crea sempre una componente emozionale tra l’autore e il lettore alla quale non si può sfuggire.
Pertanto, la giuria, composta da Don Paolo Spaviero (Presidente onorario); Anna Castrucci (Presidente); Maurizio Danieli; Isabella Battaglia Berti; e Maria Carla Gabellini (segretaria), basandosi sulla propria sensibilità artistica e umana ha determinato una classifica basandosi sulla qualità degli elaborati pervenuti, sulla loro originalità, sul valore espressivo, sulla forma espositiva e sull’impatto emotivo.
Ed ora è giunto il momento di presentare il nostro COMITATO D’ONORE:
LIDANO LUCIDI – EDITORE ; ALESSANDRO LEONORO – POETA E SCRITTORE; GIUSY PANTANESCHI – PSICOLOGA E PSICOTERAPEUTA.
Interverranno inoltre con alcune performance artistiche: 
JONATHAN GINOLFI MUSICISTA E CANTANTE

ELENCO COMPLETO DEI VINCITORI DEL CONCORSO LETTERARIO S. GIORGIO E IL DRAGO, IL LIBRO E LA ROSA
SEZIONE POESIA
PRIMA CLASSIFICATA - NICOLETTA BIANCO di Rivarolo Canavese con la poesia" Profughi"
SECONDE CLASSIFICATE - SOFIA PUPATELLI E AURORA MATTEI DI Sezze LT con la poesia " Il giardino misterioso"
TERZO CLASSIFICATO- FRANCESCO GUAZZO di Bassano del Grappa VI con la poesia "Parabola"
SEZIONE RACCONTI RAGAZZI
PRIMA CLASSIFICATA - SERENA FALCELLI con il racconto " Uncy e Punsy e Quaraquarinci e Eta Beta alla scoperta di nuovi mondi" Sezze LT
SECONDO CLASSIFICATO - RECINE VINCENZO con il racconto " Viaggio in Umbria" Sezze LT
SECONDO CLASSIFICATO EX EQUO VALENTINA RAPONE con il racconto"Il mio viaggio a Vieste" di Sezze LT
TERZO CLASSIFICATO - MARCO PALADINELLI con il racconto " Un racconto fantastico" di Sezze LT
TERZA CLASSIFICATA EX EQUO VALERIA DOLINI con il racconto " La principessa Marilyn" Sezze LT
SEGNALAZIONE per Ludovica Di Bella per il racconto " L'amico drago"
SEGNALAZIONE per Denisa Sobronet per il racconto "Perchè lo fai?"
SEGNALAZIONE SPECIALE - CLASSE IV A DI CROCEVECCHIA IC Valerio Flacco
SEZIONE NARRATIVA ADULTI
PRIMO CLASSIFICATO ALESSANDRO GASPARETTO con il racconto " Il gabbiano eil pesce spada" di Latina LT
SECONDO CLASSIFICATO CARLO CARUSO con il racconto " I colori di Greta" Roma RM
TERZA CLASSIFICATA CAMILLA BOTTIN con il racconto " Sposa in nero" di Este PD
TERZO CLASSIFICATO EX EQUO PERRI ROLANDO con il racconto " Abuelas de Plaza de Mayo" di Cosenza CS
VINCITORI DELLA SEZIONE CORTOMETRAGGIO :
CATERINA VITELLI E MATTEO TUZI con il cortometraggio dal titolo " Ammira dell'amore l'ira" Sezze LT


29 novembre 2015
In occasione della festa di San Giorgio, il 23 Aprile 2016, le Parrocchie di SS. Sebastiano e Rocco e San Francesco Saverio di Sezze, bandiscono:

2016 - QUARTA EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO NAZIONALE

“SAN GIORGIO E IL DRAGO, IL LIBRO E LA ROSA …” 
Per sconfiggere con la cultura il drago dell’ignoranza .

“La leggenda narra di San Giorgio che uccise il Drago per salvare la Principessa, ma dal sangue del Drago fiorì una rosa che il giovane donò alla fanciulla.”
Il premio è rivolto agli alunni della Scuola Primaria , Secondaria di Primo Grado e Secondo Grado di ogni regione d’Italia.

 I TEMI GUIDA DEL PREMIO LETTERARIO PER L’ANNO 2016 SONO:
1) In Europa, il 33% delle donne hanno subito forme di violenza sessuale fin dall’età di 15 anni. Tantissime donne sono vittime di abusi e violenze il cui numero è sottostimato dalle autorità nazionali. Sono queste le conclusioni di un report elaborato a marzo 2014 dall’Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali. 
A fronte di questa situazione inaccettabile, alcuni eurodeputati hanno richiesto forti misure per prevenire le violenze contro le donne in tutta Europa perché nulla può giustificare che una donna su tre sia vittima di abusi sessuali o di violenze fisiche.
Cosa, a tuo parere, la politica dovrebbe fare per debellare questo fenomeno purtroppo in forte espansione? Esprimi le tue opinioni, racconta episodi che conosci o che hai appreso dai media...
2) Le parole esprimono emozioni, sensazioni reali oppure fantastiche...esprimi con le tue parole le impressioni di un viaggio reale o fantasioso. Racconta di personaggi reali o fantastici che hai incontrato nel tuo viaggio…

I partecipanti al Premio potranno scegliere anche solo un tema guida o cimentarsi su entrambi i punti in concorso. Saranno ammessi studenti dalla III Classe della Scuola Primaria alla V Classe della Scuola Secondaria di II Grado purché presentati da un insegnante o in caso di candidati singoli da un adulto. Ogni candidato potrà partecipare a più sezioni. Le sezioni in concorso sono le seguenti:
1) SEZIONE POESIA
2) SEZIONE RACCONTI O SAGGI BREVI
3) SEZIONE FILMATI O CORTOMETRAGGI (Su supporto digitale D. V. D. o C.D.)


REGOLAMENTO
Art. 1 - PROMOTORI – Parrocchie di SS. Sebastiano e Rocco e San Francesco Saverio in Sezze.
Art. 2 - PARTECIPANTI – Il concorso è aperto a tutti gli alunni dalla terza classe della Scuola Primaria e a tutti gli alunni della Scuola secondaria di Primo e Secondo Grado di ogni regione d’Italia.Possono partecipare anche intere classi di alunni con lavori di gruppo purché presentati dalle loro insegnanti.

Art. 3 - QUOTA D’ISCRIZIONE - La partecipazione al concorso è gratuita per tutti coloro che parteciperanno fino a diciotto anni di età. Per coloro che supereranno questa età si verserà una quota di partecipazione e di lettura di dieci euro alla post pay codice iban – IT32D0760105138283240983243
Art. 4 - ELABORATI – Si potranno presentare tre copie per ogni sezione a cui si intende aderire. Ogni candidato può partecipare a più sezioni. E’ consigliabile scrivere sulla busta la sezione alla quale si intende partecipare.
Art. 5 - MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE – Il testo dovrà essere prodotto su supporto cartaceo (3copie) e per la sezione cortometraggi o filmati, su supporto digitale (C.D.). Il testo non dovrà in alcun punto recare indicazione del nome dell’autore o altro riferimento che consenta il riconoscimento di quest’ultimo, pena l’esclusione degli elaborati dal concorso. Il nome dell’autore con i relativi dati personali dovrà essere indicato a parte sul modulo di partecipazione, allegato al presente regolamento, inserito in una busta che verrà classificata con la dicitura “busta A”. Il testo su carta o il supporto elettronico (C.D.) dovranno essere inseriti in un’altra busta che recherà soltanto la scritta: “ PREMIO LETTERARIO NAZIONALE: SAN GIORGIO E IL DRAGO, IL LIBRO E LA ROSA”. Gli elaborati non saranno restituiti. 
Art. 6 - SCADENZA – La busta dovrà essere consegnata o spedita (farà fede il timbro postale) presso : GABELLINI MARIA CARLA, VIA COLLI I TRATTO LOTT. TULLI 04018 SEZZE LT entro e non oltre il 20 Febbraio 2016. I testi pervenuti successivamente non verranno presi in considerazione.
Art. 7 – COMPOSIZIONE DELLA GIURIA E VALUTAZIONE – Tutti i lavori saranno sottoposti al giudizio di una giuria nominata dai promotori del concorso. La giuria determinerà una classifica basandosi sulla propria sensibilità artistica ed umana, in considerazione della qualità dello scritto, dei valori dei contenuti, della forma espositiva e delle emozioni suscitate. Il giudizio della giuria sarà inappellabile ed insindacabile. La giuria è così composta: Presidente dott.ssa Anna Castrucci. Presidente onorario della giuria Don Paolo Spaviero. Membri: ins. emerita Isabella Battaglia Berti, ins. Fiorella Moretti, prof. Danieli Maurizio. Segretaria ins. Maria Carla Gabellini. 
Art. 8 - PREMIAZIONE - La proclamazione del vincitore e la consegna del premio avrà luogo all’interno della manifestazione il sabato successivo al 23 Aprile 2016 nel luogo che verrà indicato ai vincitori attraverso comunicazione scritta. . I vincitori saranno informati secondo le modalità indicate da ciascun partecipante nel modulo di partecipazione.
Art. 9 – PREMI - 1° classificato: per ogni sezione, materiale didattico per un valore di euro 100 o buono acquisto libri - 2° classificato: euro 75,00 in materiale didattico o buono acquisto libri- 3° classificato: materiale didattico o buono acquisto libri per un valore di euro 50,00. 
Nella sezione cortometraggi verrà individuato un unico vincitore a cui verrà assegnato un premio per un valore di euro 100 buono acquisto in materiale digitale o informatico.
.Art. 10 – PUBBLICITÀ – Il concorso e il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso la stampa ed altri media.
Art. 12 – ALTRE NORME – La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal concorso letterario.
Per informazioni rivolgersi alla segreteria del premio presso: Gabellini Maria Carla, Via colli I Tratto 04018 Sezze Lt Cell. 333-3113404,oppure per posta elettronica all’indirizzo carlagabellini@hotmail.it
Per ulteriori informazioni è possibile andare sul sito www.san giorgioeildrago.it
Modulo di partecipazione al Concorso Letterario Nazionale “San Giorgio e il drago, il libro e la rosa” indetto dalle Parrocchie di SS Sebastiano e Rocco e San Francesco Saverio
(da compilare in ogni sua parte, pena l’automatica esclusione dal concorso)

Io sottoscritto/a:
Nome:...............................................................................................................
Cognome:..........................................................................................................
Nato il:................................... a:..........................................................................
Residente a : via....................................................................................................
Comune:...........................................................................................................
Provincia:........................................................................ CAP:.................................
Telefono fisso:.............................................. Cellulare:..............................................
Email:...............................................................................................................
In caso di vincita contattatemi a mezzo e-mail telefono lettera
Partecipo al concorso con l’opera...............................................................................

- Dichiaro che l'opera presentata è frutto del mio ingegno, non è stata premiata in altri concorsi e non è stata pubblicata.

- Dichiaro di accettare integralmente tutte le norme e le disposizioni contenute nel regolamento del concorso, di cui ho preso visione, senza alcuna condizione o riserva.

- Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai fini istituzionali, ai sensi della legge 196/2003.

………………………………………………………………………………………………………………
Firma chiaramente leggibile

In caso di alunni di scuola partecipanti in gruppo basterà la firma degli insegnanti, altrimenti, per i minorenni sarà opportuno firmino i genitori o chi ne fa le veci.


22 aprile 2015
In occasione della Giornata mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, istituita dall’UNESCO nel 1995, domani, giovedì 23 aprile alle 16:30 presso l’Auditorium Mario Costa, si svolgerà la cerimonia conclusiva del terzo premio letterario “San Giorgio e il drago, il libro e la rosa”, patrocinato dalle Parrocchie di San Francesco Saverio e SS. Sebastiano e Rocco. Una leggenda catalana narra che San Giorgio salvò una principessa combattendo con coraggio contro un drago feroce dal cui sangue nacque però una rosa. Il buon combattimento del Santo ha offerto ai promotori del concorso l’opportunità di riflettere su come “il drago dell’ignoranza” si può sconfiggere con “le armi della cultura”. La rosa simbolo universale di bellezza ed armonia nasce dal sangue del drago sconfitto, proprio come la poesia e l’arte nascono dalle sensibilità che ogni uomo nasconde nell’animo e con le quali affronta le disavventure della vita. I giovani artisti della Scuola Primaria di Primo e di Secondo grado, e delle scuole Superiori di tutta Italia, si sono cimentati su due temi di attualità. 

Il primo riguardava l’anno europeo della conciliazione tra la via professionale e vita familiare (anno europeo del Pinguino); l’altro portava a riflettere sugli episodi delle baby squillo. La giuria, composta da Don Paolo Spaviero (Presidente onorario); Anna Castrucci (Presidente); Isabella Battaglia Berti; Maurizio Danieli e M. Carla Gabellini (Segretaria), basandosi sulla propria sensibilità artistica ed umana, ha determinato una classifica, in considerazione della qualità degli elaborati pervenuti, della loro originalità, dei valori dei contenuti espressi, della forma espositiva e soprattutto delle emozioni suscitate. Della Giuria d’Onore fanno invece parte Giusy Pantaneschi, Lidano Lucidi, Marie Thérèse Mukamitsindo e Jeph Anelli. Nella sezione A (poesia) il primo classificato è Giulia Vannucchi di Viareggio (Lucca) con la poesia "X Factor", il secondo classificato è Arianna Alborali di Guerra di Gavardo (BS) con la poesia "Giovane donna", il terzo classificato è Federica Armitari di Sezze (LT) con la poesia "L'anno del pinguino". Premio speciale fuori concorso a Franjo Matanovìc di Svilaj Donji (Bosnia) con la poesia "La famiglia". Nella sezione B (Narrativa) i primi classificati sono Marco Di Prospero e Caterina Vitelli dell'I.S.I.S.S di Sezze (LT) con il racconto "La luce mi spegne, il buio mi accende", primo classificato ex-aequo Riccardo Ferraro di Asti con il racconto "A casa quella sera...", secondi classificati Martina Raponi e Serena Falcelli di Sezze (LT) con il racconto "Disavventure di un uovo"classe IV della scuola di Melogrosso, terzo classificato Vincenzo Recine di Sezze (LT) con il racconto "Lavoro e famiglia: l'anno del pinguino" della classe IV B della scuola di Melogrosso.


1 aprile 2015
IL COMITATO ORGANIZZATORE DEL PREMIO LETTERARIO " SAN GIORGIO E IL DRAGO, IL LIBRO E LA ROSA" E' LIETO DI ANNUNCIARE I NOMINATIVI DEI VINCITORI DEL CONCORSO NELLE SEZIONI POESIA E NARRATIVA. NON SONO PERVENUTI VIDEO E FILMATI PER LA SEZIONE CORTOMETRAGGI.

SEZ. A (POESIA) 1° CLASSIFICATO:
Giulia Vannucchi di Viareggio (Lucca) con la poesia X FACTOR
2° CLASSIFICATO:
Arianna Alborali Guerra di Gavardo (BS) con la poesia 
GIOVANE DONNA
3° CLASSIFICATO:
Federica Armitari di Sezze (LT) con la poesia L'ANNO DEL 
PINGUINO
Premio speciale fuori concorso al sig. Franjo Matanovìc di Svilaj Donji (Bosnia) con la poesia " LA FAMIGLIA"

SEZ. B ( NARRATIVA) 1° CLASSIFICATO:
Marco Di Prospero e Caterina Vitelli di Sezze (LT) con il racconto 
"LA LUCE MI SPEGNE, IL BUIO MI ACCENDE"
1° CLASSIFICATO EX EQUO:
Riccardo Ferraro di Asti con il racconto " A CASA QUELLA 
SERA..." 
2° CLASSIFICATO
Martina Raponi e Serena Falcelli di Sezze (LT) con il racconto 
" DISAVVENTURE DI UN UOVO"
3° CLASSIFICATO:
Recine Vincenzo di Sezze (LT) con il racconto " LAVORO E 
FAMIGLIA: L'ANNO DEL PINGUINO" 

LA CERIMONIA DI PREMIAZIONE SI TERRA' IL GIORNO 23 APRILE 2015 A SEZZE (LT) PRESSO IL TEATRO COSTA. IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE E L'ORARIO SARA' PUBBLICATO SUL SITO. PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI ALLA SEGRETERIA DEL PREMIO. 

Maggiori informazioni http://www.sangiorgioeildragoillibroelarosa.it/


28 novembre 2014
In occasione della festa di San Giorgio, il 23 Aprile 2015, le Parrocchie di SS. Sebastiano e Rocco e San Francesco Saverio, con il patrocinio del Comune di Sezze, bandiscono:

2015 - TERZA EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO NAZIONALE

“SAN GIORGIO E IL DRAGO, IL LIBRO E LA ROSA …” 
Per sconfiggere con la cultura il drago dell’ignoranza .

“La leggenda narra di San Giorgio che uccise il Drago per salvare la Principessa, ma dal sangue del Drago fiorì una rosa che il giovane donò alla fanciulla.”
Il premio è rivolto agli alunni della Scuola Primaria , Secondaria di Primo Grado e Secondo Grado di ogni regione d’Italia.

I TEMI GUIDA DEL PREMIO LETTERARIO PER L’ANNO 2015 SONO:

1) Il 2014 è l’anno europeo della conciliazione tra la vita professionale e via familiare ed è stato scelto il Pinguino come testimonial dell’anno della conciliazione perché è l’esempio migliore dello scambio di ruoli e collaborazione tra padre e madre. 
L’anno del pinguino rappresenta quindi un’opportunità per aumentare la consapevolezza delle politiche familiari.
Cosa consiglieresti ai politici per sollecitare una risposta ai problemi esposti?
Cosa pensi della ridistribuzione dell’impegno all’interno della coppia?
Secondo te influisce solo sulla sfera privata o si ripercuote anche su quella pubblica, sul lavoro, sulle organizzazioni dei tempi delle città?

2) Ad un anno di distanza dagli episodi delle Baby squillo, un’inchiesta della procura di Roma scopre come questa realtà sia notevolmente aumentata.
Le minorenni sono attratte dai soldi facili e dalla prospettiva di vestiti e cellulari nuovi. In un anno c’è stato un incremento del 44% ,spesso sotto gli occhi “tolleranti” talvolta “complici” degli adulti.
Cosa pensi di questo fenomeno sempre più diffuso tra i minorenni di entrambi i sessi? 
Quali per te le cause, e queste sono imputabili solo ai giovani?
Secondo te, i giovani sono sufficientemente informati delle Associazioni che dovrebbero tutelarli? 

Rifletti sugli argomenti richiesti ed esponi le tue considerazioni.
I partecipanti al Premio potranno scegliere anche solo un tema guida o cimentarsi su entrambi i punti in concorso. Saranno ammessi studenti dalla III Classe della Scuola Primaria alla V Classe della Scuola Secondaria di II Grado purché presentati da un insegnante o in caso di candidati singoli da un adulto. Ogni candidato potrà partecipare a più sezioni. Le sezioni in concorso sono le seguenti:
1) SEZIONE POESIA
2) SEZIONE RACCONTI O SAGGI BREVI
3) SEZIONE FILMATI O CORTOMETRAGGI (Su supporto digitale D. V. D. o C.D.)

REGOLAMENTO 
Art. 1 - PROMOTORI – Parrocchie di SS. Sebastiano e Rocco e San Francesco Saverio in Sezze.
Art. 2 - PARTECIPANTI – Il concorso è aperto a tutti gli alunni dalla terza classe della Scuola Primaria e a tutti gli alunni della Scuola secondaria di Primo e Secondo Grado di ogni regione d’Italia.Possono partecipare anche intere classi di alunni con lavori di gruppo purché presentati dalle loro insegnanti.
Art. 3 - QUOTA D’ISCRIZIONE - La partecipazione al concorso è gratuita.
Art. 4 - ELABORATI – Si potranno presentare tre copie per ogni sezione a cui si intende aderire. Ogni candidato può partecipare a più sezioni. E’ consigliabile scrivere sulla busta la sezione alla quale si intende partecipare.
Art. 5 - MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE – Il testo dovrà essere prodotto su supporto cartaceo (3copie) e per la sezione cortometraggi o filmati, su supporto digitale (C.D.). Il testo non dovrà in alcun punto recare indicazione del nome dell’autore o altro riferimento che consenta il riconoscimento di quest’ultimo, pena l’esclusione degli elaborati dal concorso. Il nome dell’autore con i relativi dati personali dovrà essere indicato a parte sul modulo di partecipazione, allegato al presente regolamento, inserito in una busta che verrà classificata con la dicitura “busta A”. Il testo su carta o il supporto elettronico (C.D.) dovranno essere inseriti in un’altra busta che recherà soltanto la scritta: “ PREMIO LETTERARIO NAZIONALE: SAN GIORGIO E IL DRAGO, IL LIBRO E LA ROSA”. Gli elaborati non saranno restituiti. 
Art. 6 - SCADENZA – La busta dovrà essere consegnata o spedita (farà fede il timbro postale) presso : GABELLINI MARIA CARLA, VIA COLLI I TRATTO LOTT. TULLI 04018 SEZZE LT entro e non oltre il 10 Febbraio 2015. I testi pervenuti successivamente non verranno presi in considerazione.
Art. 7 – COMPOSIZIONE DELLA GIURIA E VALUTAZIONE – Tutti i lavori saranno sottoposti al giudizio di una giuria nominata dai promotori del concorso. La giuria determinerà una classifica basandosi sulla propria sensibilità artistica ed umana, in considerazione della qualità dello scritto, dei valori dei contenuti, della forma espositiva e delle emozioni suscitate. Il giudizio della giuria sarà inappellabile ed insindacabile. La giuria è così composta: Presidente dott.ssa Anna Castrucci. Presidente onorario della giuria Don Paolo Spaviero. Membri: ins. emerita Isabella Battaglia Berti, ins. Fiorella Moretti, prof. Danieli Maurizio. Segretaria ins. Maria Carla Gabellini. 

Art. 8 - PREMIAZIONE - La proclamazione del vincitore e la consegna del premio avrà luogo all’interno della manifestazione il giorno 23 Aprile 2015 nel luogo che verrà indicato ai vincitori attraverso comunicazione scritta. . I vincitori saranno informati secondo le modalità indicate da ciascun partecipante nel modulo di partecipazione.
Art. 9 – PREMI - 1° classificato: per ogni sezione, materiale didattico per un valore di euro 100 o buono acquisto libri - 2° classificato: euro 75,00 in materiale didattico o buono acquisto libri- 3° classificato: materiale didattico o buono acquisto libri per un valore di euro 50,00. 
Nella sezione cortometraggi verrà individuato un unico vincitore a cui verrà assegnato un premio per un valore di euro 100 buono acquisto in materiale digitale o informatico.
.Art. 10 – PUBBLICITÀ – Il concorso e il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso la stampa ed altri media.
Art. 12 – ALTRE NORME – La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal concorso letterario.

Per informazioni rivolgersi alla segreteria del premio presso: 

Gabellini Maria Carla, Via colli I Tratto 04018 Sezze Lt 

Cell. 333-3113404  -  oppure per posta elettronica all’indirizzo carlagabellini@hotmail.it 

Modulo di partecipazione al Concorso Letterario Nazionale “San Giorgio e il drago, il libro e la rosa” indetto dalle Parrocchie di SS Sebastiano e Rocco e San Francesco Saverio
(da compilare in ogni sua parte, pena l’automatica esclusione dal concorso)


Io sottoscritto/a:
Nome:...................................................................................................................
Cognome:..............................................................................................................
Nato il:................................... a:..........................................................................
Residente a : via....................................................................................................
Comune:...................................................................................................................
Provincia:........................................................................ CAP:.................................
Telefono fisso:.............................................. Cellulare:..............................................
E-mail:..................................................................................................................
In caso di vincita contattatemi a mezzo e-mail telefono lettera
Partecipo al concorso con l’opera...............................................................................

- Dichiaro che l'opera presentata è frutto del mio ingegno, non è stata premiata in altri concorsi e non è stata pubblicata.

- Dichiaro di accettare integralmente tutte le norme e le disposizioni contenute nel regolamento del concorso, di cui ho preso visione, senza alcuna condizione o riserva.

- Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai fini istituzionali, ai sensi della legge 196/2003.

………………………………………………………………………………………………………………
Firma chiaramente leggibile


In caso di alunni di scuola partecipanti in gruppo basterà la firma degli insegnanti, altrimenti, per i minorenni sarà opportuno firmino i genitori o chi ne fa le veci.


10 ottobre 2013
In occasione della festa di San Giorgio, il 23 Aprile 2014, le Parrocchie di SS. Sebastiano e Rocco e San Francesco Saverio, con il patrocinio del Comune di Sezze, bandiscono:

2014 - SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO NAZIONALE

“SAN GIORGIO E IL DRAGO, IL LIBRO E LA ROSA …” 
Per sconfiggere con la cultura il drago dell’ignoranza .

“La leggenda narra di San Giorgio che uccise il Drago per salvare la Principessa, ma dal sangue del Drago fiorì una rosa che il giovane donò alla fanciulla.”
Il premio è rivolto agli alunni della Scuola Primaria , Secondaria di Primo Grado e Secondo Grado di ogni regione d’Italia.

I TEMI GUIDA DEL PREMIO LETTERARIO PER L’ANNO 2014 SONO:

1) “E’ IN GIOCO L’EUROPA, SEI IN GIOCO ANCHE TU” e’ lo slogan dell’anno europeo 2014 dedicato alla cittadinanza europea attiva. Gli obiettivi del Programma ”Europa per i cittadini” sono:
1)Promuovere la cittadinanza europea attiva costruendo una Europa più vicina ai suoi cittadini.
2) Sviluppare un’identità europea fondata su esperienze storiche e culturali comuni.
3) Creare nei cittadini un senso di appartenenza all’Unione Europea.
4) Incoraggiare lo scambio di esperienze fra cittadini in un dialogo interculturale reciproco.

Ti senti cittadino europeo? Descrivi la tua Europa ideale per il futuro delle nuove generazioni
2) “E IL NAVIGAR M’E’ DOLCE IN QUESTO MARE”, ma il mare di cui si dovrà parlare non è l’immaginario di leopardiana memoria bensì il virtuale oceano della rete web. 
Il “10° RAPPORTO DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA”, evidenzia come l’uso 
del computer sia diventato abituale per molte ore al giorno cambiando in modo epocale le relazioni umane e il tempo libero. I rapporti “virtuali” sono diventati quelli dei social network e le partite di pallone nel cortile sono state sostituite dai video games. 

Alla luce dei recenti fatti di cronaca che evidenziano un numero elevato di suicidi tra i giovani, esprimi le tue opinioni e racconta le tue esperienze dirette e indirette.
I partecipanti al Premio potranno scegliere anche solo un tema guida o cimentarsi su entrambi i punti in concorso. Saranno ammessi studenti dalla III Classe della Scuola Primaria alla V Classe della Scuola Secondaria di II Grado purché presentati da un insegnante o in caso di candidati singoli da un adulto. Ogni candidato potrà partecipare a più sezioni. 

Le sezioni in concorso sono le seguenti:
1) SEZIONE POESIA
2) SEZIONE RACCONTI O SAGGI BREVI
3) SEZIONE FILMATI O CORTOMETRAGGI (Su supporto digitale D. V. D. o C.D.)


23 aprile 2013 - ore 16,00                                                           Centro Sociale Ubaldo Calabresi

2013 - PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO NAZIONALE

In occasione della festa di San Giorgio, il 23 Aprile 2013, le Parrocchie  di SS.SEBASTIANO E ROCCO e SAN FRANCESCO SAVERIO, di Sezze, bandiscono il PRIMO PREMIO LETTERARIO:

“SAN GIORGIO E IL DRAGO, IL LIBRO E LA ROSA …” 

Per sconfiggere con la cultura il drago dell’ignoranza .      

“La leggenda narra di San Giorgio che uccise il Drago per salvare la Principessa; dal sangue del Drago fiorì una rosa che il giovane donò alla fanciulla.”  

 

        Il premio è rivolto agli alunni della Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado.

Gli insegnanti delle classi III, IV,V della Scuola Primaria potranno inviare poesie e racconti brevi svolti dagli alunni riguardanti l’argomento dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra generazioni, celebrato quest’anno dall’Unione Europea.

2)  Gli  insegnanti della Scuola Secondaria di Primo Grado potranno inviare poesie, racconti brevi e filmati digitali elaborati dagli alunni dopo la visione del cortometraggio su www. youtube.com  

      “IL CIRCO DELLA FARFALLA” di EDOARDO VERASTENGUI  la cui straordinaria sintesi può racchiudersi nella seguente citazione :

“LA VERA UNICA SCONFITTA, NON E’ NEL NON RIUSCIRE, MA NEL NON TENTARE” infatti “NULLA E’ DAVVERO IMPOSSIBILE A CHI COLGA LA MERAVIGLIA DELLA VITA”

                                                                

CATEGORIE

 

SCUOLA PRIMARIA                                             POESIE

                                                                                   RACCONTI BREVI

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO   POESIE

                                                                                   RACCONTI BREVI

                                                                                   CORTOMETRAGGI


Per informazioni rivolgersi alla segreteria del premio presso: 

Gabellini Maria Carla, Via colli I Tratto 04018 Sezze Lt

cell: 333 31 13 404     mail: carlagabellini@hotmail.it 

Nella foto sotto il parroco Don Paolo Spaviero